ISSN 2784-9635

I criminali utilizzano più canali per trasferire profitti „digitali“ sporchi in contanti. Gli esperti affermano che è necessaria un’azione per modernizzare i modi per contrastare il fenomeno*

Francesca Romana Tubili - 08/06/2021

Le Autorità devono aggiornare i loro metodi se vogliono competere con il ritmo del crimine online e trasferire denaro dalle criptovalute ai contanti, ha affermato un esperto.
Mentre la pandemia infuria, la migrazione accelerata della criminalità organizzata verso le piattaforme digitali continua, con gran parte dei profitti generati o spostati tramite criptovalute.

Il capo della strategia di sicurezza informatica di VMware e il membro del comitato consultivo per le indagini informatiche dei servizi segreti statunitensi Tom Kellermann, hanno avvertito che le autorità devono diventare più severe. „È modernizzare la confisca e il congelamento dei beni”, in modo che possano sequestrare i profitti sporchi di criptovaluta dagli scambi in tempo, ha detto al Financial Times. Dato il rapido ritmo del cambiamento della criminalità in ambito digitale, i metodi per spostare il denaro attraverso lo spazio cyber stanno cambiando rapidamente. Quando sarà il momento, i profitti delle criptovalute verranno convertiti in denaro contante, eliminando molte delle possibilità che vengano mai recuperati. Uno di questi metodi di conversione del denaro è l’uso di “Treasure Men”, il cui compito è letteralmente quello di  nascondere denaro in un determinato luogo affinché un cliente possa ritirarlo. “Lasceranno pacchi di denaro da qualche parte, che saranno poi raccolti”, ha detto al FT il dottor Tom Robinson, co-fondatore del gruppo di analisi delle transazioni crittografiche Elliptic.“Lo seppelliranno sottoterra o lo nasconderanno dietro un cespuglio, e ti diranno le coordinate. C’è un’apposita professione”. I servizi come Treasure Men sono ampiamente disponibili sul dark web, in particolare sul mercato noto come Hydra, il più grande del suo genere in base alle entrate, accessibile solo utilizzando software specializzati.  Altri modi per scambiare bitcoin offerti tramite Hydra includono la trasformazione delle criptovalute in buoni regalo o carte di debito prepagate, i tipi di metodi di pagamento che funzioneranno ampiamente ma con pochi controlli di sicurezza o ID. Questi sono i metodi più utilizzati poiché quelli tradizionali per incassare le criptovalute stanno diventando meno attraenti per i criminali.  Altri metodi che stanno diventando più comuni includono broker da banco, bancomat crittografici e investimenti in portafogli di gioco d’azzardo online. Mentre le autorità e le società di analisi del settore privato intensificano gli sforzi per tracciare gli scambi di bitcoin, la loro abilità è eguagliata dall’altra parte dalla nuova tecnologia dei criminali, che presenta un problema nei confronti delle forze dell’ordine. La prospettiva di avere un approccio più collaborativo – ad esempio un sistema di allerta basato su “liste nere condivise di portafogli” – è stata propagandata come una possibile soluzione da Kemba Walden, assistente consigliere generale presso la Digital Crimes Unit di Microsoft. Queste misure di condivisione dei dati erano state proposte in passato, ma “forse ora è il momento migliore per riconsiderare alcune di queste iniziative politiche”, ha detto al Financial Times.

*Traduzione dell’articolo: https://amlintelligence.com/2021/06/%ef%bb%bfcriminals-using-multiple-channels-to-transfer-dirty-crypto-profits-to-cash-expert-claims-action-is-needed-to-modernise-ways-of-stopping-it/?utm_source=AMLintelligence&utm_campaign=8cbea2c40b-EMAIL_CAMPAIGN_2020_09_02_02_59_COPY_01&utm_medium=email&utm_term=0_b771f40dd4-8cbea2c40b-480809717