ISSN 2784-9635

Il Bollettino Economico n. 1-2021 della Banca d’Italia

Bochra El hachimi - 04/02/2021

La pandemia da Covid-19 porta con sé inevitabilmente una improvvisa frenata alla crescita della produttività economica su scala mondiale. La campagna vaccinale fa ben sperare in termini di ripresa, ma questa a causa dei rallentamenti – nella produzione, distribuzione e diffusione – ne prolunga i tempi in termini di soluzione della causa emergenziale in atto.

Vista la impossibilità di risolvere l’emergenza sanitaria nei cd. termini brevi, la BCE riconosce la necessità di un suo ruolo centrale nelle dinamiche di mercato e dunque di un suo intervento per il sostegno all’economia per il tramite di una dazione monetaria non solo più cospicua, ma che interessa anche un arco temporale dalla gittata più ampia.

Con la seconda ondata pandemica si registra un tasso occupazionale in calo, dato accentuato altresì dalla lieve ripresa nel trimestre estivo dove l’allentamento delle misure restrittive alla libertà personale hanno favorito una ripresa in dati settori e per date categorie di lavoratori.

Nonostante una domanda debole ed i prezzi che da essa ne conseguono, nel settore dei mercati finanziari si riflette una situazione ad essa opposta ovvero di fiducia ed ottimismo, soprattutto alla luce della campagna vaccinale e del sostegno garantito della BCE.

Le banche italiane registrano un credito in positivo ovvero in crescita; l’erogazione di fondi a favore di imprese e famiglie continua ad avvenire sulla base di un tasso contenuto.

La previsione del Bollettino 1/2021 della Banca d’Italia prefigura una crescita del PIL al dato del 3,5% in corso nell’anno 2021; al 3,8% nel 2022 ed una percentuale del 2,3 nel 2023. Questi dati si possono affermare in presenza di un esito positivo della pluralità delle misure adottate (ed altri in fase di elaborazione e progettazione) e delle connesse attività di monitoraggio e controllo.

 

Approfondimenti: https://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/bollettino-economico/2021-1/boleco-1-2021.pdf