L’INTERPOL e il Consiglio d’Europa pubblicano la Guida per le statistiche della giustizia penale sulla criminalità informatica e le prove elettroniche

Silvia Sticca - 30/10/2020

Costruire una solida base per misurare l’impatto del crimine informatico. Per affrontare efficacemente la natura multiforme e impercettibile della criminalità informatica, le autorità di giustizia penale hanno bisogno di una buona comprensione della portata, dei tipi e dell’impatto del crimine. Per questo motivo, il Consiglio d’Europa e l’INTERPOL hanno sviluppato congiuntamente la Guida per le statistiche della giustizia penale sulla criminalità informatica e le prove elettroniche per aiutare i Paesi a sviluppare una visione più chiara del problema globale.

L’obiettivo principale di questo sforzo congiunto è aiutare le autorità di giustizia penale di tutto il mondo ad acquisire le statistiche sulla criminalità informatica e le prove elettroniche fornendo buone pratiche e raccomandazioni. Le statistiche consentono alle autorità di definire politiche efficaci e risposte operative. Questa guida definisce l’agenda per la compilazione di statistiche sulla giustizia penale con passaggi chiave per la raccolta dei dati, l’analisi e la cooperazione tra più parti interessate, preziose informazioni sull’ambiente in evoluzione, ma anche indicatori strategici per misurare l’efficacia delle politiche e delle attività.

Approfondimenti: https://www.interpol.int/News-and-Events/News/2020/Building-a-solid-foundation-for-measuring-the-impact-of-cybercrime